Novità nella produzione Micro Systems: collaudi schede elettroniche  con FLYING PROBE MACHINE

Novità nella produzione Micro Systems: collaudi schede elettroniche con FLYING PROBE MACHINE

Da un paio di anni Micro Systems ha intrapreso un percorso di avvicinamento all’industria 4.0, trasformando non solo la sua offerta tecnologica ma anche introducendo macchinari e sistemi in grado di snellire e migliorare i processi aziendali più critici.
In quest’ottica abbiamo recentemente acquistato una macchina di test a sonde mobili al fine di perseguire l’obiettivo di qualità ed affidabilità dell’elettronica che da sempre è una nostra prerogativa: vogliamo eliminare completamente le difettosità che si possono verificare in fase di montaggio.

La macchina flying probe 4020 di SPEA ci permetterà di aumentare la produttività, di essere più flessibili e veloci nel processo di collaudo e contemporaneamente testare senza difficoltà le schede elettroniche più complesse realizzate con componenti in miniatura SMD.

Abbiamo voluto migliorare il processo di collaudo delle schede elettroniche che produciamo: oggi effettuiamo i test funzionali sul 100% delle schede, utilizzando postazioni automatiche governate da periti elettronici di grande esperienza. Con l’arrivo della Flying probe machine arricchiremo il nostro collaudo con un processo automatizzato che permette di eseguire un test in circuit su tutti i componenti, con lo scopo di evidenziare ed eliminare la presenza di eventuali difetti.

Convegno IOT E BigData – SPS IPC DRIVES 2016

Convegno IOT E BigData – SPS IPC DRIVES 2016

Micro Systems e FIMAP, azienda leader mondiale nella produzione di Lavasciuga pavimenti, hanno presentato il progetto “Fleet Management” al convegno Big Data e IOT, presso la fiera SPS Italia svoltasi a Parma nel mese di maggio scorso.
La soluzione di Internet of Things realizzata riguarda la connessione delle macchine tramite una scheda elettronica dotata di modulo 2G/3G – sim M2M, e connessione ad un Server cloud, al fine di effettuare la supervisione a distanza delle macchine, la raccolta costante di informazioni utili per ottimizzare i processi e rendere più efficiente l’attività, con il monitoraggio dei dati attraverso un portale web.

Il video della conferenza
Wi-Fi Client grazie al modulo Wi-Fi embedded

Wi-Fi Client grazie al modulo Wi-Fi embedded

Disponibile il modulo Wi-Fi utilizzato in modalità Client 

Micro Systems rende disponibile la tecnologia Wi-Fi in modalità Client a bordo delle proprie schede. Le vostre macchine possono ora collegarsi alla rete Wi-Fi aziendale o domestica per accedere a Internet.

Questa funzione si aggiunge alla già consolidata modalità Access Point che consente di controllare le macchine tramite App per smartphone e tablet.

Approfondisci > Tecnologia WiFi Micro Systems

Micro Systems continua ad investire per lo sviluppo della soluzione Internet of Things

Micro Systems continua ad investire per lo sviluppo della soluzione Internet of Things

Micro Systems conferma il proprio ruolo di partner unico per le soluzioni Internet of Things

A fronte di due anni di investimenti in ricerca e sviluppo, forti di due progetti pilota in produzione, e di altri due in fase di sviluppo, siamo lieti di annunciare che la soluzione Internet of Things, per connettere le vostre macchine e raccogliere in real time i dati di funzionamento, è consolidata e pronta per essere applicata ai settori più vari.

Per questo abbiamo aggiornato anche il nostro sito web, che oggi, oltre ad essere completamente rinnovato nella veste grafica, presenta le competenze di Micro Systems a 360 gradi, ed in futuro ospiterà approfondimenti e notizie riguardanti questa nuova e sempre più strategica tecnologia.

SPS IPC Drives 2016 Parma Automazione 4.0

SPS IPC Drives 2016 Parma Automazione 4.0

Micro Systems parteciperà alla tavola rotonda Big Data per presentare il progetto realizzato per FIMAP nell’ambito dell’Internet of Things

Modena, 15 Aprile 2016 – Micro Systems, specializzata in soluzioni di elettronica embedded altamente evolute, parteciperà, il prossimo 24 maggio in occasione della fiera SPS IPC Drives Italia presso Fiera Parma, alla Tavola Rotonda dedicata alle Tecnologie Attuali e Nascenti.

La sessione sarà dedicata ai Big Data: verrà esposto il progetto di Fleet Management realizzato per Fimap, azienda produttrice di lavasciuga pavimenti, insieme al responsabile tecnico dell’azienda di Zevio. Seguirà un dibattito con i membri del Comitato Scientifico e i presenti in sala.

Tale convegno permetterà di attribuire crediti formativi ai partecipanti, grazie all’accordo con l’Ordine degli Ingeneri.

Il tema dominante delle sessioni verterà sul concetto di Automazione 4.0, la quarta rivoluzione industriale che introduce il concetto di comunicazione tra macchine, prodotti e persone, per ottenere linee di produzione più flessibili ed efficienti.

La soluzione di Internet of Things proposta da Micro Systems riguarda la connessione delle macchine tramite GSM – sim Machine to Machine – Server cloud, al fine di effettuare la supervisione a distanza delle macchine, la raccolta costante di informazioni utili per ottimizzare i processi e rendere più efficiente l’attività, con il monitoraggio dei dati attraverso un portale web.

Attraverso l’integrazione di diverse tecnologie in un unico hardware, in grado di dialogare con la scheda di controllo della macchina, la soluzione Fleet management sviluppata per Fimap comprende: teleassistenza, chiavi elettroniche RFID per l’accesso alla macchina, localizzazione via GPS, rilevazione di urti. Tutti questi dati sono raccolti in un portale web accessibile con credenziali, in grado di fornire tutte le informazioni relative al parco macchine esistente. Inoltre il progetto prevede un App per l’assistenza tecnica, sempre sviluppata da Micro Systems.

Presso lo stando Micro Systems F 056, Padiglione 3, sarà esposta una macchina lavasciuga pavimenti e presentato il progetto nel suo complesso.